venerdì 4 marzo 2016

pesto con fagiolini e patate


  
oggi venerdì di quaresima
per chi rispettaquesta tradizione religiosa
non si mangia la carne
allora ho pensato ad un pesto
diverso dal solito per condire la pasta
ma poi mio figlio non ha pranzato con noi
con quello che è superato ho farcito dei crostini
che scoperta ,divini
vediamo cosa ho usato
per 3 persone
200 gr di fagiolini
2 patate
2 cucchiai di pesto il mio
sale
olio evo
grattugiata abbondante di parmigiano
come si prepara
pulite i fagiolini
sbucciate le patate
 lessate
lascialele intiepidire
versate le verdure insieme a un abbondante giro di olio nel mixer
frullate fino ad ottenere una passata verde
versate in una padella
aggiungete il parmigiano
qualche cucchiaio di acqua e il pesto girate
lasciate riscaldare
lessate la pasta
mescolate
buon appetito
ho usato questo pesto per dei crostibi
deliziosi con quersta ricetta partecipo al contest di
Petrusina con il contest aspettando l'estate

20 commenti:

  1. Un pesto delizioso cara Paola, una ricetta tutta da provare!
    Bravissima!!!
    Felice week-end!
    Laura<3<3<3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prova questo pesto é ottimo,un bacio e buon weekend a te

      Elimina
  2. Idea geniale quella di farcire i crostini col pesto che hai preparato!
    baci
    Monica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si lo penso anche io,mi sono piaciuti tantissimo,un bacione a te

      Elimina
  3. Buonissimo questo pesto Paolè!!!! baci e buon w.e. :-*
    ps: la mia rubrica "tu come cucineresti..." al momento è chiusa.. Ti conviene togliere il banner.. Ma spero nei prossimi mesi di riaprirne un'altra un pò rinnovata! :-***

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ok,togliero' il banner a malincuore,grazie alla prossima,buon weekend a te

      Elimina
  4. Che buono! davvero sfizioso sia sulla pasta che sui crostini, proprio da provare!
    Complimenti! Buon fine settimana a presto ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie cara,buon fine settimana a te

      Elimina
  5. Ecco, il pesto ligure io lo faccio alla genovese, senza patate nè fagiolini ma mi dico sempre, tanto per cambiare di aggiungerli e farlo come il tuo e poi non lo provo mai ... posso venire a mangiarlo da te? :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. certo preferisci la pasta o crostini?,A presto,buon weekend

      Elimina
  6. Oggi siamo in sintonia, anch'io pesto e patate :-P Hai avuto proprio una bella idea e soprattutto sana e di riciclo, complimenti Paola e felice we <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie,vengo a vedere,un bacione e buon weekend a te

      Elimina
  7. Un pesto buonissimo da provare assolutamente:))grazie mille per aver condiviso questa bellissima idea Paola,bravissima:))
    Un bacione e buon fine settimana:))
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie a te,buon fine settimana

      Elimina
  8. Molto originale questo pesto con i fagiolini cara Paola.... ti rubo l'idea, grazie!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bene,sono curiosa di vedere come la usi,un abbraccio,felice serata

      Elimina
  9. Dai che bella idea, non avevo mai pensato ai fagiolini per un pesto. Io me lo sarei mangiato tutto con il pane. Non credo sarebbe riuscito ad arrivare fino alla pasta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ebbene si,quando ho mangiato un crostino mi sono dovuta trattenere perché era davvero speciale, grazie cara,un bacione

      Elimina
  10. sfiziosissimo e super versatile! avrei proprio voglia di addentare un crostino con quel pesto bellissimo!
    un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è anche l'ora giusta,grazie carissima,un bacione a te e felice festa della donna

      Elimina

ingredienti

acciughe aceto albicocche albume alcool alkermes amarene amido anguria o cocomero arancia arista aromi asparagi avena baccalà banana basilico bicarbonato bietole birra biscotto branzino brioche bucce di cavolo burro burro d'olio cacao caffè canditi carciofi carne carne tritata cavolfiore ceci cime di rapa cioccolato corn flakes crema crusca fagioli fagiolini farina farina di castagne farina ai 5 cereali farina di ceci farina di cocco farina di farro farina di mais farina di mandorle farina di riso farina di segale farina di semola farina Electa farina integrale fecola fichi formaggio formaggio spalmabile fragole frutta secca frutti di bosco fruttosio funghi gamberi gelatina glucosio grano grissini guanciale lasagna latte latte condensato latte di mandorla licoli lievito lievito di birra lievito madre secco mafalde maizena mandarini mandorle Manitoba marmellata marzapane mascarpone mela melanzane meringhe merluzzo miele mozzarella nocciole noce nutella olio olive orata orzo pan di spagna pancarrè pancetta pandoro pane pane grattugiato pane raffermo panna panna da cucina parmigiano pasta pasta brisee pasta di riporto pasta madre pasta per pizza pasta sfoglia patate pavesini pecorino peperone pere PESCE pesto petto di tacchino piadina piselli pizza polpo pomodoro prosciutto provola ricotta riso riso soffiato rum salmone salsiccia savoiardi semi semolino speck spinaci spumante tacchino tagliatelle tonno torrone uova uvetta verdura verdure verza vino vongole yogurt yogurt greco zafferano zenzero zucca zucchero zucchero di canna zucchina
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...